ALBA ADRIATICA – Mercoledì 14 luglio entrerà in funzione il nuovo depuratore consortile ad Alba Adriatica nella zona artigianale di Casasanta.

Ad annunciarlo è la Ruzzo Reti, che ricorda come il nuovo impianto, di ultima generazione e destinato a sostituire il depuratore preesistente realizzato nei primi anni ’80 nel Comune di Martinsicuro servirà il territorio di Colonnella, Martinsicuro, Alba Adriatica, Corropoli e Tortoreto con una capacità di oltre 90mila abitanti equivalenti.

Il depuratore, ultimato dopo 4 anni di lavori, è costato quasi 10 milioni di euro (di cui 9 di fondi regionali).


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.