SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ritorno molto gradito in Riviera nella serata dell’8 luglio.

Per la rassegna “San Benedetto Movie Star”, all’ex Galoppatoio, ospite d’onore l’ex portiere della Nazionale Italiana, della Juventus, del Genoa e della Samb: Stefano Tacconi.

Il celebre estremo difensore ha militato con i rossoblu nella stagione 1979-80. La Samb era in serie B, giocava nel mitico Ballarin, sotto la presidenza di Arduino Caioni. Purtroppo la squadra retrocesse in serie C a causa del 17° posto, in panchina si alternarono Pietro Maroso e l’indimenticabile Marino Bergamasco.

Nonostante questo, però, Stefano Tacconi si distinse molto bene fra i pali e successivamente approdò prima all’Avellino e poi alla Juventus dove vinse tutto (due Scudetti, Coppa dei Campioni, Coppa Intercontinentale, Coppa delle Coppe, Coppa Uefa e Coppa Italia) per poi terminare la carriera al Genoa.

Partecipò, con la Nazionale Italiana, ai Mondiali 1990 che si svolsero in Italia conquistando il terzo posto.

Riviera Oggi ha videointervistato l’ex portiere rossoblu: “La Samb è stata come una seconda famiglia. Fu un anno stupendo nonostante la retrocessione. Qui ho avuto la possibilità di migliorarmi anche come uomo, è stata una tappa fondamentale per la mia carriera”. Una menzione anche per la famiglia Leli: “Aldo e sua moglie non mi hanno mai fatto pagare niente, era ospite da loro. Sono grato a vita”.

Un pensiero anche per Italia-Inghilterra, la finale degli Europei che si svolgerà domenica 11 luglio: “Conta far piangere 60 mila inglesi a Wembley. Quella è la cosa più bella”.

Guarda la nostra videointervista, visibile in primo piano, buona visione.

 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.