TERAMO – Di seguito una nota stampa, giunta in redazione il 7 luglio, dalla Questura di Teramo. 

Nella giornata di ieri personale della Sezione Antidroga della Squadra Mobile, nell’ambito di mirati servizi disposti dal Questore diretti al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, ha tratto in arresto un uomo di anni 43 residente nel centro cittadino di Teramo ed attualmente in affidamento in prova ai servizi sociali, in quanto trovato in possesso, a seguito di perquisizione domiciliare, di 71 grammi di hashish, suddivisa in 13 involucri alcuni dei quali già confezionati e pronti per la cessioni a terzi occultati in parte nella sua camera da letto, ed in parte in una cantina.

E’ stato rinvenuto anche materiale per il confezionamento delle dosi di stupefacente.

La predetta attività è stata posta in essere a seguito di alcune segnalazioni riguardanti il consumo delle “droghe leggere” da parte di giovani soliti riunirsi in alcune piazze e “piazzette” del centro storico di Teramo, soprattutto in orari del tardo pomeriggio e notturni.

L’uomo, noto per vari pregiudizi di polizia, era stato già tratto in arresto in passato per spaccio.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.