GROTTAMMARE – Per tutti gli appassionati del buon vino, è in programma un evento imperdibile. L’eccellenza vinicola incontra i territori e “I Borghi più belli d’Italia’’ con Borgo DiVino in Tour, il format che nasce per promuovere due realtà italiane – storica ed enologica – conosciute e apprezzate in tutto il mondo. Un appuntamento itinerante nella bella stagione dove degustare, conoscere, scoprire e vivere la straordinaria attrattività del Bel Paese.

Il successo dell’evento si basa sull’unicità del suo format. Un intero borgo è palcoscenico naturale della manifestazione. In questo suggestivo contesto vengono allestite aree espositive e di degustazione in grado di soddisfare tanti winelover e foodies attenti alla qualità del prodotto vitivinicolo ed enogastronomico nazionale ed internazionale.

Il tour prevede 5 tappe in altrettante regioni: si parte da Cisternino (2-4 luglio), comune di 11 mila abitanti in provincia di Brindisi, nota anche come “la Murgia dei trulli”, terra in cui, secondo il mito, si rifugiarono gli eroi troiani esuli dalla guerra.

Dalla Puglia si passa alla Sicilia, più nello specifico in provincia di Palermo, a Cefalù (9-11 luglio) comune di 14 mila abitanti, ma in grado di triplicare la popolazione nel periodo estivo. Paese ricco di storia, che getta le basi già dalle civiltà elleniche della Magna Grecia. Non a caso il suo nome deriva proprio da kefalè, che significa “capo o testa”, in riferimento con ogni probabilità al suo vastissimo promontorio roccioso.

La terza tappa, dal 23 al 25 luglio, avrà invece luogo a Grottammare, uno dei borghi medievali più belli dell’Adriatico e non solo, una vera e propria perla della Riviera. Non c’è posto migliore dove potrete coniugare le prelibatezze gastronomiche locali (come il brodetto di pesce) con le specialità vinicole.

Il quarto appuntamento, sarà dal 6 all’8 agosto a Brisighella, in provincia di Ravenna, un antico borgo medievale costellato di vicoli e scalinate che sorge alle pendici dell’Appennino Tosco-Romagnolo.

L’ultima tappa vede protagonista Nemi, in provincia di Roma, che ha partecipato alla kermesse già nelle scorse 6 edizioni. E’ famosa per il suo lago di origine vulcanica, che richiama ogni anno centinaia di turisti, ma anche per la tipica fragolina di bosco, unica nel suo genere.

Per maggiori info e prenotazioni vi invitiamo a consultare il sito www.borgodivino.it


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.