SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Riviera e l’entroterra pazze di gioia per la Nazionale Italiana.

L’Italia di Roberto Mancini, testimonial delle Marche, ha sconfitto in Semifinale la Spagna ai calci di rigore dopo aver pareggiato 1 a 1 nei 120 minuti di calcio giocato, compresi i tempi supplementari. Al vantaggio di Federico Chiesa ha risposto lo spagnolo Alvaro Morata. Quest’ultimo, attaccante della Juventus, si è fatto parare il rigore da Donnarumma. In precedenza avevano sbagliato Locatelli per l’Italia e subito dopo Olmo per la Spagna. Decisivo, per il passaggio del turno, il rigore segnato da Jorginho.

San Benedetto del Tronto e non solo in festa per l’approdo degli Azzurri in finale degli Europei nella tarda serata del 6 luglio. Caroselli sul lungomare ma anche lungo i comuni limitrofi, la Vallata del Tronto e anche ad Ascoli Piceno.

L’Italia giocherà domenica 11 luglio alle 21 contro la vincente di Inghilterra-Danimarca a Wembley.

Intanto italiani, marchigiani e la provincia di Ascoli Piceno si godono le meraviglie degli Azzurri, entrati nel cuore di tutti noi per le loro imprese calcistiche. Qualità e generosità, bravi tutti.

Fuochi d’artificio a San Benedetto per la Nazionale Italiana


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.