TOLENTINO – Domenica 27 giugno, presso lo Stadio della Vittoria di Tolentino, la tredicenne Elena Marchionni si è resa artefice di un duplice vittoria, dapprima nei 60 metri ad ostacoli con il tempo di 10”37 per poi aggiudicarsi la gara di salto in alto con l’eccellente misura di 1,52 che rappresenta la migliore performance regionale nella Categoria Ragazze dell’anno oltre a demolire il precedente record sociale di categoria detenuto da Giulia Cavezzi che saltò 1,46 nel lontano 2010.

La giovanissima atleta, allenata dai tecnici Cesare Alesi e Manuela Malavolta, sembrerebbe essere destinata ad un futuro roseo nel panorama dell’atletica regionale e non solo. Altro protagonista delle gare è stato il Cadetto Mattia Alesiani che si è migliorato nettamente sia nel salto in lungo giungendo secondo con la misura di 5,54 che negli 80 metri con il notevole tempo di 9”85.

Nella gara del salto in alto Ragazze, seconda è giunta l’altra atleta Orange Giorgia Capecci con il suo record personale di 1,28, migliorandosi anche nella gara dei 60 metri ad ostacoli con 11”97. Pioggia di record personali tra le Cadette con Beatrice Brutti negli 80 metri ( 11”41 ) e nel salto in lungo ( 4,12 ), Lorenza Prado con 11”42 negli 80 metri e 4,44 nel lungo e di Mirea Candellori che ha corso gli 80 metri in 11”50 e saltato nel lungo 3,67.

Da ricordare inoltre tra le Ragazze Alice Pompei 11”83 nei 60 metri ad ostacoli e 3,26 nel lungo, Jamea Sarcinella 9”61 nei 60 metri e 3,49 nel lungo suo nuovo personal best, Sara Cellini 1,05 nell’alto e 10”00 nei 60 metri , Sara Ciarrocchi 1,05 nell’alto e 13”88 nei 60 metri ad ostacoli e la Cadetta Alysia Spinozzi che ha corso in 51”51 i 300 metri.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.