di Lucia Franca Rozzi

GROTTAMARE/MONTALTO – In occasione delle Celebrazioni del quinto centenario della nascita di papa Sisto V, l’AMAT, assieme ai comuni e alla regione Marche, ed in collaborazione con l’associazione culturale Profili Artistici, portano in scena “Il pontificato e la morte di Sisto V”, dramma storico in cinque atti che parla del pontefice marchigiano.

Sarà possibile assistere alla rappresentazione dal vivo del testo inedito e fresco di stampa di Eleuterio Ausonio, portato in scena da attori marchigiani professionisti, giovedì 24 e venerdì 25 giugno alle ore 21 al Teatro Comunale di Montalto e sabato 26 a Grottammare al Teatro delle Energie. Lo spettacolo avrà il costo cortesia di 3 euro. Sarà inoltre distribuito a coloro che parteciperanno allo spettacolo il testo originale da poco stampato.

Oggi si è tenuta la conferenza stampa a cui hanno partecipato i sindaci, Enrico Piergallini, del comune di Grottamare, e Daniel Matricardi, del comune di Montalto delle Marche, il direttore AMAT Gilberto Santini, gli attori principali Ernesta Argira, Michele Maccaroni, Eugenio Olivieri, Fabrizio Pagliaretta; Marco Corradi, della Fas, la casa editrice che ha curato l’edizione e scoperto il testo, assieme alla filologa Flavia Orsati.

Marco Corradi ha raccontato di quando ha acquistato all’asta l’opera: “È stato un ritrovamento fortunato e casuale, il testo si è rivelato un manoscritto originale e di prima stesura dell’Ottocento.” 

Di seguito le parole della filologa Flavia Orsati: “Il testo è di prima mano, risale alla prima metà dell’ottocento, ciò è deducibile dal livello della scrittura e della stessa carta, elementi tipici romanzo 800, ad esempio riprende la ventisettana di Manzoni, è un’opera di maniera, ripropone alcuni canoni tipici, sono presenti momenti di lucidità stilistica e di bellezza letteraria, anche nelle due figure femminili. Il testo ha la sua poeticità. Sisto è stato definito il papa di ferro. Inflessibile, severo ma giusto, ha combattuto la corruzione a corte ed il feudalesimo. Non svelo la trama, verrà svelata a teatro”.

Infine le parole di uno degli attori “Abbiamo lavorato per due mesi e mezzo, chiarito la comunicazione del testo, c’è tanta energia ed emotività, il pubblico la porterà a casa. Il dramma storico è diviso in 5 atti, il testo è coinvolgente. Le vicende che costeggiano il papa sono vicende umane, verrà presentato il papa, la sua umanità e giustezza, anche la sua freddezza. Le sue vicende sono in parte romanzate. Centrale è la vicenda umana, non solo chi era Sisto V ma la sua storia, a tratti la trama diventa anche triller, con momenti d’azione e romantici. Saranno chiari al pubblico la storia ed i personaggi, che sono molto vividi.”

Per chi fosse interessato è possibile acquistare il biglietto tramite il sito amatmarche.net o vivaticket.com, nelle biglietterie che ospitano lo spettacolo dalle 19 del giorno stesso, o in quelle del circuito Amat/vivaticket o telefonicamente allo 071/2072439, a Montalto delle Marche, Teatro Comunale tel. 346/3778838, a Grottammare, Teatro delle Energie tel. 331/2693939 info@profiliartistici.it.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.