MONTEPRANDONE – L’Associazione Fibromialgia Italia Organizzazione di Volontariato (Afi OdV) organizza a Monteprandone un incontro pubblico di approfondimento sulla fibromialgia, una sindrome dolorosa con grave compromissione della qualità di vita che colpisce circa 3 milioni di persone nel nostro paese e 9 su 10 sono donne; la forbice di età va dai 20 ai 60 anni verificandosi anche casi in età pediatrica e adolescenziale.

“Fibromialgia. L’identikit del malato fibromialgico” è il titolo dell’iniziativa, patrocinata dal Comune di Monteprandone, che si terrà martedì 29 giugno, alle ore 21:30, presso la nuova sala riunioni, in piazza dell’Unità a Centobuchi. 

Dopo i saluti del sindaco Sergio Loggi, ci saranno gli interventi di Antonella Moretto counselor professionista e presidente Afi Odv, Maurizio Massetti responsabile struttura dipartimentale Av5 Asur Marche e responsabile scientifico AFI Odv, Raffaella Ramazzotti psicologa, psicoterapeuta e istruttrice mindfulness, Fabrizio Renzoni osteopata D.O.m.R.O.I. 

Per informazioni e prenotazioni basta scrivere una email a afiodv@libero.it

Associazione Afi OdV 

L’Afi OdV ha profonde radici sul territorio marchigiano e nazionale. E’ membro nel Comitato di Partecipazione degli Ospedali Riuniti di Ancona e organizza iniziative, convegni ed incontri per sensibilizzare tutti i cittadini e gli operatori sanitari nei confronti di questa malattia. Lo scorso 12 maggio, in occasione della Giornata Mondiale della Fibromialgia, ha attivato una campagna di sensibilizzazione chiedendo di illuminare monumenti o fontane in tutta Italia e nella regione Marche. Anche Monteprandone ha aderito illuminando di viola il Palazzo Comunale e il Centro storico. 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.