SAN BENEDETTO – Siamo riusciti finalmente a parlare di nuovo con il presidente della Samb, Roberto Renzi, dopo la presentazione di domenica scorsa alla Terrazza di Gianni Iacoponi.

Mi è sembrato normale verificare con la società le varie voci che altri danno per scontate o quasi. Cosa c’è di vero sulla possibilità che Italo Schiavi possa essere il nuovo Direttore Sportivo della società rossoblu e anche che Cinciripini potrebbe essere il nuovo Dg, dando per sfumata ormai la candidatura di Franco Zavaglia?

“Di concreto non c’è nulla, altrimenti avremmo fatto un comunicato stampa. La situazione è la stessa che ho spiegato domenica scorsa: Italo Schiavi è iscritto all’ordine dei Direttori Sportivi ma al momento è uno della famiglia ma senza nessun ruolo preciso. Stessa cosa per Walter Cinciripini che è uno di noi e ci seguirà per tutto il nostro cammino con la Sambenedettese”

E Zavaglia?

“Anche su di lui io non ho mai detto che era in procinto di arrivare alla Samb, è sempre stato scritto dai giornali, quindi anche che non saremmo più interessati a farlo arrivare a San  Benedetto”

È vero però che Zavaglia, che ho sentito due volte, ha confermato che un interessamento da parte vostra c’era e che prima di accettare voleva parlarne con lei per esporre i suoi programmi

“Sicuramente ma, ripeto, avete fatto tutto da soli, come con altri nomi che mi riferiscono i miei addetti alla rassegna stampa. Alcuni mi sembrano letteralmente inventati ma capisco che è cosa normale  per chi deve giornalmente dare notizie su una squadra di calcio. A proposito, ieri non le ho risposto perché sono stato impegnatissimo con il mio lavoro. Con la Samb ci siamo assunti un impegno molto importante ma il nostro lavoro lo è anche di più”

Pienamente d’accordo.

Sul piano strettamente tecnico nessuna novità per quel che riguarda i calciatori e quindi la squadra che sarà.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.