ROSETO DEGLI ABRUZZI – “I Carabinieri di Roseto degli Abruzzi, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Teramo, hanno arrestato un ragazzo di vent’anni, del luogo, per lesioni personali aggravate e atti persecutori nei confronti di una giovane di Roseto degli Abruzzi, verso cui l’arrestato, sin dall’aprile scorso, aveva messo in atto condotte moleste e minacciose, talvolta sfociato in vere e proprie aggressioni fisiche, provocandole non solo delle lesioni, ma anche ansia e paura di subire danni ancor più gravi”.

Così, in una nota diffusa il 15 giugno, il Comando Provinciale dei Carabinieri di Teramo.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.