MORRO D’ORO – “Stasera, intorno alle 21:45, una squadra del Distaccamento dei vigili del fuoco di Roseto degli Abruzzi e una squadra del Nucleo sommozzatori presso lo stesso Distaccamento, sono intervenute in località Piano Cesare nel comune di Morro D’oro per la ricerca di un disperso”.

Così, in una nota diffusa il 14 giugno, il Comando Provinciale dei pompieri di Teramo: “Le ricerche si sono concentrate sulla superficie di un lago artificiale di circa 5 mila metri quadrati, sul bordo del quale i Carabinieri di Notaresco avevano rinvenuto un’auto abbandonata di proprietà di un 62enne di Notaresco. Le ricerche sono state agevolate dall’impiego di una colonna fari inviata sul posto dal Comando dei vigili del fuoco di Teramo, per illuminare l’area dell’intervento”.

Nella nota si legge: “Intorno alle 22.30 i vigili del fuoco hanno individuato il corpo dell’uomo affiorare sulla sulla superficie dello specchio d’acqua. Subito dopo i sommozzotari hanno provveduto a recuperarlo e portato sulla riva dove è stato posto a disposizione dell’autorità giudiziaria”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.