SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Con il neo presidente della Samb non potevo non affrontare la questione che riguarda il mio giornale e anche che certe chiacchiere su una potenziale predisposizione negativa nei suoi confronti è frutto di tifosi fantasiosi. Ha anche confermato quanto sono importanti le mogli nella vita di ogni uomo.

Chiuso il piccolo ‘gossip’, è stata una conferenza stampa fruttuosa (clicca qui), quella di domenica 13 giugno alla Terrazza di San Benedetto, e anche ai nostri microfoni Roberto Renzi ha ribadito due concetti importanti, almeno secondo il sottoscritto.

Il costo della Sambenedettese è stato molto pesante e che capita raramente di dover affrontare economicamente due campionati invece che uno, come io stesso ho spesso fatto presente. “Abbiamo comunque un’ottima squadra per affrontare i problemi che arriveranno”

Insomma un impegno che pare, però, il presidente e gli altri due soci presenti abbiano preso di petto con lo scopo di portare finalmente avanti un progetto graduale, nonostante una zavorra (30 dipendenti) della quale spera di liberarsi, almeno in parte, prima possibile.

In primo piano l’intervista di Nazzareno Perotti a Roberto Renzi, di seguito un estratto della conferenza stampa del neo presidente della Samb


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.