ACQUAVIVA PICENA – Non si è fatta attendere la risposta del primo cittadino di Acquaviva Picena, Pierpaolo Rosetti, al comunicato stampa diffuso il 12 giugno da Acquaviva Futura su via Boreale.

Il nostro articolo precedente

Acquaviva Futura: “Via Boreale tra frane, buche ed erba alta. Intervenire con urgenza”

Di seguito la replica del sindaco acquavivano.

Ennesima bugia dell’opposizione che come sempre sceglie il giornale per dare notizie che oserei definire educatamente tendenziose. Stavolta su via Boreale.

Ricordo il primo intervento completato da questa amministrazione per 400 mila euro poco prima della cantina.

Ricordo finanziamento appena ottenuto per 310 mila euro per la sistemazione del tratto di via Boreale poco dopo la rotatoria fino a quasi porta da Bora.

Ricordo finanziamento di circa 600 mila euro per completare l’intervento sempre in via Boreale fino alla cantina, in continuazione con quello già fatto.

Interventi da effettuare entro questo anno. Ricordo all’opposizione che nel Consiglio del 10 giugno 2021 ha votato contro il piano delle opere pubbliche in cui sono inseriti gli interventi sopra descritti.

Unica giustificazione? Il progetto scuola su cui stanno facendo una guerra a danno delle famiglie ed hanno fatto perdere un anno di tempo all’amministrazione.

Questa amministrazione ha portato i risultati sopra descritti ed il vano tentativo di far vedere che ci siete è evidente.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.