MARTINSICURO – “Stasera, intorno alle 20.40, una squadra di vigili del fuoco del Distaccamento di Nereto è intervenuta a Martinsicuro, in corrispondenza dell’incrocio tra via Roma e dello Sport, nei pressi della caserma dei Carabinieri, a seguito di un grave incidente stradale”.

SI apre così la drammatica nota stampa diffusa l’11 giugno dal Comando Provinciale dei pompieri di Teramo: “Una moto di grossa cilindrata, con il solo conducente 38enne, G.C. di Martinsicuro, a bordo, mentre percorreva via Roma, si è scontrata con uno scooter su cui viaggiava il solo conducente, il 27enne R.C. di Martinsicuro, che proveniva da via dello Sport. A seguito del violentissimo impatto i conducenti dei due motocicli sono deceduti sul colpo, mentre lo scooter si è incendiato bruciando completamente”.

“Sul posto è il intervenuto il personale sanitario del 118 di Sant’Omero che ha constatato la morte dei due motociclisti – si legge nella nota – I vigili del fuoco hanno provveduto a completare lo spegnimento dello scooter e a mettere in sicurezza i mezzi incidentati. Le operazioni di recupero dei corpi dei due motociclisti deceduti sono state effettuate da agenzie funebri locali. Sul posto sono intervenuti anche un’ambulanza della Croce Verde di Villa Rosa e i Carabinieri di Martinsicuro che hanno effettuato i rilievi dell’incidente e regolato il traffico veicolare”.

“Il tratto di strada interessata dall’incidente è tuttora chiusa al traffico per consentire di completare le operazioni di rilievo dell’incidente” concludono dal Comando.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.