ALBA ADRIATICA – Di seguito una nota, giunta in redazione l’8 giugno, dalla Questura di Teramo.

Su proposta dei Carabinieri della Stazione di Alba Adriatica, il Questore di Teramo ha chiuso per una settimana un bar sito ad Alba Adriatica.

Il provvedimento è stato adottato in base all’articolo 100 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza  per fini di tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica.

Nei mesi di marzo ed aprile decorsi i Carabineri, a seguito segnalazione di molti residenti, hanno proceduto ad effettuare dei mirati controlli all’interno e nelle adiacenze del locale, rinvenendo sostanze stupefacenti e rilevando la costante presenza di soggetti gravati da pregiudizi penali soprattutto in materia di droga.

Inoltre, in una delle predette ispezioni è stata accertata  la violazione delle norme di contenimento della pandemia Covid, per somministrazione di alimenti e bevande all’interno del pubblico esercizio.

La Divisione P.A.S. della Questura, dopo la rituale istruttoria, ha predisposto il provvedimento cautelativo adottato dal Questore, notificato dalla Stazione Carabinieri di Alba Adriatica. 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.