Con la preziosa collaborazione di Gianluigi Clementi e Carlo Fazzini

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giornata ricca di emozioni, quella vissuta in Riviera il 7 giugno.

Nel 40esimo anniversario dal tragico incendio che il 7 giugno 1981 devastò la Curva Sud dello stadio Ballarin a San Benedetto provocando la morte di Carla Bisirri e Maria Teresa Napoleoni, il sindaco Pasqualino Piunti ha inaugurato un “Percorso della memoria” collocato in ciò che resta della Tribuna Ovest, demolita e restaurata nei lavori che interessano l’impianto sportivo da novembre 2018. Murales e dipinti alla memoria delle due giovani donne decedute e alla storia calcistica della Samb.

Il nostro articolo commemorativo sulla tragedia avvenuta 40 anni fa

40 anni fa il rogo al Ballarin e la terribile tragedia. Ricordare sempre, dimenticare mai

Erano presenti tanti cittadini tra cui numerosi ex giocatori della Samb, alcuni dei quali erano in campo per disputare quella partita che avrebbe segnato la promozione in B dei rossoblù, tanti tifosi, alcuni dei quali erano sugli spalti quel giorno, e i congiunti delle vittime. Tra le glorie rossoblu erano presenti Paolo Beni, Alfiero Caposciutti, Maurizio Simonato, Franco Catto, Arcadio Spinozzi, Nicola Ripa, Bruno Ranieri, Giorgio Lunerti, Flavio Pozzani e Mariano Coccia.

Dopo gli interventi del vicesindaco Pierluigi Tassotti e del sindaco Pasqualino Piunti, che ha rimarcato il senso di unità e coesione della comunità sambenedettese nel partecipare a questa restituzione alla pubblica fruizione dell’area, hanno infatti preso la parola per un ricordo che ha commosso i presenti Stella Ficcadenti, nipote di Maria Teresa Napoleoni, e Gino Bisirri, padre di Carla.

Il presidente del Rotary Club di San Benedetto del Tronto, Piero Ristori, ha partecipato questa mattina alla cerimonia omaggiando, simbolicamente, Gino Bisirri e Stella Ficcadenti.

Il percorso sarà presidiato da quindici telecamere di videosorveglianza e avrà l’illuminazione pubblica.

Di seguito video e foto dell’intensa ed emozionante mattinata con testimonianze e ricordi.

Ballarin. Piunti, Tassotti, Simonato e i parenti di Maria e Carla: “Il loro ricordo vive sempre”

Beni e Caposciutti al Ballarin: “Posto magico. Qui per Maria, Carla, Roberto Strulli e non solo”

40 anni dal rogo del Ballarin, Gianni Schiuma: “Ero lì. Ogni giorno penso a Maria Teresa e a Carla”

40 anni fa il rogo al Ballarin, Simonato: “Samb-Matera è stata l’ultima partita che ho visto qui”

Ballarin, il bellissimo dipinto dedicato a Maria Teresa e Carla: “Ricordare sempre, dimenticare mai”


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.