CIVITANOVA – Non c’è stata storia sabato sera a Civitanova per la Serie C della Riviera Samb Volley, nel primo atto delle semifinali promozione per la serie B maschile. I padroni di casa guidati da Nicola Bacaloni hanno battuto per 3-0 la squadra rivierasca, giocando una delle prestazioni più convincenti dell’intera stagione e in linea con lo status di favoriti che i civitanovesi avevano fin dal principio del campionato di C regionale.

Una partita in cui i rossoblu hanno avuto forse un po’ di timore nei confronti dell’avversario, giocando a sprazzi nei primi due set. Nel terzo set però, i rossoblu hanno mostrato una qualità tale da impensierire Civitanova, che non si è comunque fatta sorprendere, aggiudicandosi parziale e partita con il punteggio di 25-21.
Su questo aspetto si è soffermato coach Netti, che nonostante il passivo severo, conta in una Riviera Samb Volley motivata più che mai sabato 12 giugno al PalaCurzi, con l’obiettivo di consegnare bei momenti di pallavolo contro una formazione blasonata quanto fortemente competitiva per l’accesso in serie B.

Una gara 1 comunque dignitosa per i rossoblu, che a prescindere dall’esito conferma l’encomiabile opera dei ragazzi di Netti, protagonisti di un ottimo campionato.

Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.