CHIARAVALLE – L’Handball Club Monteprandone manda giù una delle migliori partite del campionato e chiude al terzo posto i playoff dell’Area 6 (Marche-Abruzzo) del Campionato di Serie B. Cingoli battuta 34-27 e tabù spezzato, visto che durante la stagione regolare contro lo stesso avversario era arrivata una doppia sconfitta. Insomma, miglior congedo non poteva esserci per la società dei fratelli Roberto e Pierpaolo Romandini.

Sfida mai in dubbio sul neutro di Chiaravalle. Nonostante un primo tempo equilibrato, con Monteprandone che, alla faccia delle assenze (Martin, capitan Coccia, Di Pietropaolo e Cani), conferma i progressi mostrati nelle ultime uscite.

Si va al riposo sul 16-15, poi a inizio ripresa l’HC riesce piazza un break devastante di 10-2 e mette le mani sull’incontro. Grande prestazione dell’intera squadra, su tutti il classe 2006 Khouaja, autore di una prova stellare condita da 13 gol. Ma bene anche gli altri: Capocasa a metà gara ha sostituito Mucci, non al meglio, esibendosi in una decina di parate decisive; Di Girolamo ha sfornato assist e difeso alla grande; Parente e Mattioli sono tornati ai loro livelli; Carlini e Moreno Salladini ottimi ad alternarsi nel ruolo di pivot. Morale: Handball Club Monteprandone all’altezza della situazione.

Così coach Andrea Vultaggio dopo la festa negli spogliatoi: “Sono molto felice per la nostra prestazione. A loro mancavano un paio di elementi, ma noi siamo scesi in campo con l’ossatura dell’Under 17. Per questo sono doppiamente felice: avevamo perso le due partite durante la stagione regolare, ma abbiamo saputo vincere quella che contava veramente. E superare una squadra blasonata come Cingoli ci riempie di orgoglio. Ci dobbiamo fermare proprio nel momento in cui siamo entrati in forma. Pazienza, continueremo a lavorare già da martedì per preparare al meglio la prossima stagione che si annuncia piena di sorprese”.

Questi i giocatori (e le rispettive marcature) che hanno battuto Cingoli: Balmus, Capocasa, Carlini 3, Di Girolamo 2, Khouaja 13, Lattanzi 1, Mattioli 3, Mucci, Parente 5, Moreno Salladini 3, Simonetti 4, Cela, Mirko Salladini.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.