TERAMO – “Nelle prime ore del pomeriggio di oggi, 4 giugno, i Carabinieri della Stazione di  San Nicolò a Tordino hanno intercettato e fermato un uomo di 71 anni che viaggiava a bordo della propria utilitaria contromano sul raccordo autostradale Teramo-Mare”.

Si apre così la nota stampa diffusa il 4 giugno dal Comando Provinciale di Teramo: “I militari, che si trovavano a pattugliare la zona nell’ambito di uno dei tanti servizi quotidiani di controllo del territorio, sul raccordo autostradale all’altezza del capoluogo, a circa cento metri dall’uscita Teramo Ovest hanno notato un autovettura utilitaria di colore blue che viaggiava contromano sulla corsia di sorpasso in direzione monti”.

Nella nota si legge: “Prontamente i militari sono riusciti ad arrestare in tempo le altre autovetture che sopraggiungevano nel corretto senso di marcia e contemporaneamente a bloccare la vettura contromano, a cui, con non poche difficoltà, è stato fatto invertire il senso di marcia, senza che nessuno si facesse male”.

Dal Comando proseguono: “Nell’occasione sono state contestate all’anziano conducente tutte le contravvenzioni previste dal codice della strada ed inoltre è stata ritirata la carta di circolazione e sequestrato il veicolo. Al contravventore, una volta resosi conto del grande pericolo scampato, non è rimasto che ammettere candidamente l’errore e ringraziare i Carabinieri per il loro intervento”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.