MARTINSICURO – Prosegue su tutto il territorio comunale di Martinsicuro l’incessante attività di controllo messa in atto dalla Polizia Locale, su input dell’Amministrazione comunale, volta a individuare e perseguire i responsabili di una serie di attività di abbandono incontrollato di rifiuti di qualsiasi genere.

Nei giorni scorsi il Comandante della Polizia Locale, Capitano Massimiliano Zippi, coadiuvato dai suoi uomini e con l’ausilio di mezzi tecnici di nuova generazione e foto-trappole ha scoperto e sanzionato due soggetti intenti ad abbandonare una serie di rifiuti di vario genere.

“Certi comportamenti non sono più tollerabili e per questo, con l’ausilio degli uomini del comando della Polizia Locale, abbiamo deciso di aumentare ed inasprire i controlli su tutto il territorio al fine di prevenire certi inqualificabili comportamenti” dichiarano, a nome dell’Amministrazione truentina, il primo cittadino Massimo Vagnoni e l’Assessore all’Ambiente Marco Cappellacci.

Si ricorda che per questi comportamenti sono previste sanzioni che variano dai 600 euro fino alla denuncia penale.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.