SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Cdo Opere Sociali, con la sua sede regionale nelle Marche, attraverso l’attività delle sue associate sul territorio ha partecipato al progetto “Riesco Marche (Reti inclusive e solidali per la comunità) – Terzo settore in rete per l’emergenza Covid 19” finanziato dalla Regione.

Obiettivo del progetto è promuovere una serie di azioni integrate su tutto il territorio regionale relative a quattro macroaree strategiche: contrasto alla povertà estrema, interventi domiciliari di supporto alle fasce deboli, compresa la consegna di pasti e medicine a domicilio, supporto a distanza per situazioni di disagio causato, o acuito, dall’emergenza epidemiologica e il supporto al tessuto associativo regionale, volto al sostentamento delle Odv e delle Aps.

Nell’ambito della prima delle quattro macroaree del Progetto R.I.E.S.C.O., il Centro di Solidarietà Marche Sud, odv di Porto San Giorgio, in collaborazione con l’ufficio stampa Logos Notizie di San Benedetto del Tronto, ha organizzato una campagna di sensibilizzazione sul tema della lotta allo spreco alimentare, che si è svolta con incontri a distanza con Francesco Galieni, responsabile della logistica del Banco Alimentare, magazzino di San Benedetto del Tronto e con Maria Giulia Lucchetti del Servizio Civile Universale di Legambiente Marche.

Quale ulteriore risultato degli incontri ed a conclusione dell’anno scolastico, gli studenti dell’Istituto “Fazzini-Mercantini” di Grottammare e, più precisamente, i ragazzi della II A dell’Istituto Tecnico Economico e Tecnologico, indirizzo “Grafica e Comunicazione” a Grottammare e della II A del Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate a Ripatransone, coordinati rispettivamente dalla professoressa Manuela Pulcini e dalla professoressa Donatella Polidori, hanno realizzato un calendario contro lo spreco alimentare.

“Abbiamo sintetizzato – ha dichiarato la professoressa Manuela Pulcini – in dodici mesi i principali consigli che gli studenti hanno dedotto
dagli incontri avuti con i responsabili del Banco Alimentare e di Legambiente Marche. Ad ogni mese corrisponde una headline, una frase che sintetizza la bodycopy, il testo che poi spiega meglio il concetto sintetizzato. Voglio ringraziare, per il suo impegno, il professor Jacopo Evangelista, che insegna scienze e tecnologie applicate”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.