SAN BENEDETTO – Ecco un DisAppunto tratto da un commento di “Giuliocap” che ritengo saggio e molto vicino alla verità con due piccole, ma proprio piccole, mie ‘divergenze’: Non sarei tanto certo, al momento, che il delegato di Kim abbia disperso al vento quella che era la volontà del coreano che, così , verrebbe sminuito, come quando qualcuno riteneva che non esistesse. L’altra riguarda il finale che invece di “passetto passetto verità per verità” invertirei in “verità per verità passetto passetto“. 

                                                                                                     *****

“Giuliocap”: “Kim è venuto a riprendersi ciò che era suo e che un suo delegato ha disperso al vento.
Non doveva lasciare niente di intentato sin dalla prima asta e cioè preparare tutto minuziosamente senza scivolare sulla buccia di banana.
In fondo c’erano  ancora soldi da investire ma con persone giuste e idee precise piano piano sarebbero rientrati anche  gli euro “persi”.
Il post Covid favorisce tutto questo.
Cosa poteva  fare e cosa non ha fatto  affari suoi.
Noi possiamo solo essere soddisfatti solo perché davanti al notaio Caserta è andato lui la prima volta con più di un pezzo di carta, come qualcuno vuole sbeffeggiare.
Non fu un pezzo di carta ma un impegno ben preciso che anzi ha fatto alzare la posta in palio in seconda istanza .
La scelta  di proroga da parte del Tribunale è stata “vincente” per la curatela e quindi per i creditori.
Questo è una realtà positiva.
Adesso abbiamo acceso i fari su Renzi.
Teniamoli accesi ma cerchiamo di non accecarlo perché ci accecheremo anche noi.
Noi vorremmo conoscere di più su Renzi e suoi soci ma il Presidente è Renzi e potrebbe avere anche soci che non vogliono essere menzionati per vari motivi.
Ne avesse uno “pezzo da novanta” non significherebbe nulla.
Le società  di capitale abbiamo imparato dalla precedente come  il socio risponde  per le quote di capitale che assume
Ci interessa cosa farà Renzi e come lo farà.
La ferita “Serafino” è ancora aperta e fa ancora male.
Basta tenere gli occhi aperti e ripeto gli impegni reali che attendono la nuova Samb sono per “oggi”, quindi quanto vale Renzi lo vedremo presto.
Anche con Serafino lo abbiamo visto presto e sappiamo come è finita.
Renzi però viene dopo Serafino e quindi senza strafare avere gli occhi aperti dopo la “briscola” presa è il minimo che possiamo fare.
Non vogliamo adulare nessuno né avere pregiudizi a prescindere.
Presidente Renzi:  buon lavoro !!
.. e che sia un buon lavoro: passetto passetto verità per verità.
FORZA SAMB”


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.