di Lucia Franca Rozzi

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si sono riunite in seduta congiunta la V Commissione consiliare – Lavori Pubblici e Ambiente e la VI Commissione – Pianificazione territoriale.

Sono stati approvati i verbali delle sedute precedenti, poi ha preso la parola il Sindaco Pasqualino Piunti, che ha riassunto la vicenda del lotto in via Tonale, che sarà oggetto di un intervento di autocostruzione con nove unità abitative. A occuparsene sarà la Cooperativa “Riviera delle Palme”, che si è formata appositamente per questa opera. Tutti i soci saranno titolari del diritto di superficie per novantanove anni, trascorsi i quali il comune rientrerà in possesso del suolo, salvo diverse disposizioni. Sul punto è intervenuta l‘architetta Annalisa Sinatra: “Questi tipi di edifici sono previsti per legge, non si possono re-immettere sul mercato subito, hanno dei vincoli ben precisi, sono destinati alle categorie svantaggiate. Il comune potrebbe prevedere un riscatto e poi volgere i ricavi ad altre iniziative di tipo sociale”.

L’architetta ha anche chiarito i motivi delle modifiche alla convenzione iniziale: “Innanzitutto, le commissioni sono state convocate congiuntamente perché ci sono sia questioni di natura immobiliare e patrimoniale, sia questioni di stampo urbanistico. Riassumendo, abbiamo individuato il lotto in via Tonale, è stato emesso il bando per scegliere la cooperativa, è stato individuato il facilitatore che ha portato avanti il progetto tecnico, ma il percorso è stato complesso. Con il passaggio da edilizia sociale ad autocostruzione, è stata operata una modifica della stima del terreno edificabile, un cambio volumetrico. La cooperativa ha chiesto una riduzione del prezzo di cessione di 70 mila euro, ma non era possibile ridurre il valore del lotto senza passare per una procedura molto complicata, poi ci sono state altre emergenze dovute al Covid-19. Alla fine è stata fatta una variante semplificata. Non eravamo sicuri che si potesse, ma era un atto dovuto nei confronti della cooperativa. C’è stata anche una variazione al bilancio, perché le entrate sono diminuite”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.