GROTTAMMARE – Una bella iniziativa per i giovanissimi Scout del gruppo parrocchiale San Pio V di Grottammare, autori della sistemazione della grande aiuola rotonda del tratto pedonale del Lungomare De Gasperi, nell’ambito del progetto che gli stessi hanno voluto intitolare “Buoni cittadini crescono”.

Il gruppo, formato dai “castorini” (bambine e bambini di età compresa tra i 5 e 7 anni), ha abbellito con sassi e fiori l’area verde, con l’aiuto del giardiniere comunale Giorgio Marozzi e dei loro accompagnatori. L’iniziativa ha ottenuto il plauso dell’assessore all’Ambiente Alessandra Biocca e del consigliere delegato alle Manutenzioni Bruno Talamonti.

Nell’ambito di un’attività parallela al progetto, i “Castori” hanno espresso anche le loro emozioni. Ecco alcuni pensieri: “Noi Castori siamo tutti insieme. Adesso è primavera e piantiamo l’aiuola per la bellezza della nostra città. Come ci insegnano i genitori, la scuola, gli scout per diventare buoni cittadini”.

E ancora: “La scuola finisce in primavera, quando le aiuole tornano ad essere fiorite e sono di una bellezza unica. E noi Castori, tutti insieme, per la nostra città realizzeremo un’aiuola come buoni cittadini”.

“I giovani sono la chiave di un futuro sostenibile perché sono gli adulti di domani – affermano i due amministratori – Sostenibilità significa che le generazioni attuali e future hanno le stesse opportunità e possibilità di quelle che le hanno precedute.  Questo è un gran bel lavoro di squadra che permette all’Amministrazione di raggiungere l’ obiettivo importante di rafforzare l’impegno dei giovani nel diventare cittadini attivi e responsabili insieme alle famiglie, alle scuole e tutte le realtà educative della città”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.