AGGIORNAMENTO ORE 19.30

Si è conclusa bene la vicenda del pappagallo Cocorito. E’ stato recuperato in zona Ballarin nel pomeriggio di oggi dopo il tentativo fallito in mattinata.

A raccontare, a Riviera Oggi, il recupero è stato il cittadino Lino Sacco, proprietario del volatile: “Da diversi giorni era stato avvistato vicino all’ex stadio di San Benedetto e dopo i tentativi vani di questa mattina, successivamente siamo stati più fortunati. Mia moglie e mio figlio con un secchiello pieno di mangime sono riusciti ad avere la sua attenzione ed è ‘atterrato’ come uno scoiattolo a terra e il recupero è stato quasi immediato. Voglio ringraziare voi di Riviera Oggi e tutti coloro che hanno raccolto il mio appello, pure altri media e molti cittadini. Io e la mia famiglia siamo felicissimi per il ritorno a casa del nostro Cocorito”.

Il pappagallo è tornato, quindi, a casa dai suoi padroni e sta bene. Una bella notizia che non fa mai male.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Vigili del Fuoco in azione nella mattinata del 25 maggio.

Solo 24 ore fa abbiamo diffuso l’appello del cittadino Lino Sacco che ha smarrito a San Benedetto il suo pappagallo Cocorito.

Il nostro articolo precedente

San Benedetto, si cerca il pappagallo Cocorito: “Chiunque ci aiuterà sarà ricompensato”

Questa mattina il volatile è stato avvistato in zona Ballarin, vicino via Morosini. Pompieri e agenti della Polizia Municipale hanno provato ad acchiapparlo ma il pappagallo ha fatto perdere nuovamente le sue tracce.

Si spera di recuperarlo nelle prossime ore, il più presto possibile.

Ricordiamo che per info e segnalazioni è disponibile il numero 3337752000.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.