GROTTAMMARE – Settantacinque posteggi a bando per il prossimo mercatino estivo “De Le Grotte”. L’edizione 2021 della manifestazione si articolerà in 10 appuntamenti, ogni martedì, a partire dal 29 giugno al 31 agosto. 

L’assegnazione degli spazi espositivi è riservata ad artigiani del settore non alimentare, hobbisti e creativi muniti di tesserino*. Le domande vanno presentate entro l’8 giugno. 

Il mercatino si svolgerà, come ormai da anni, lungo il vialetto est del lungomare della Repubblica e  Corso Mazzini, dal pomeriggio fino a tarda sera. A disposizione ci sono posteggi da 9 mq per hobbisti e creativi e posteggi  da 21 mq per gli artigiani.

L’assegnazione degli spazi sarà equamente suddivisa tra le tre categorie di partecipanti, in base alle graduatorie che verranno stilate dal personale del Suap e pubblicate sul sito web dell’ente. 

Anche per il Mercatino “De Le Grotte” valgono le misure sanitarie per il contenimento del Coronavirus: gli assegnatari dovranno dotarsi di teli laterali per isolare il gazebo, corda o catena bianca e rossa da posizionare davanti al banco, gel igienizzante e dpi previsti in materia di prevenzione Covid.

Le condizioni per partecipare all’assegnazione di un posteggio sono descritte nella sezione “Avvisi pubblici” del sito web istituzionale dell’ente – www.comune.grottammare.ap.it -, dove è possibile scaricare anche i modelli di domanda. Per contatti diretti con gli uffici comunali: 0735.739205 – 739225.

L’assessore al Turismo e Attività produttive, Lorenzo Rossi, invita alla partecipazione, ricordando i principi che animano il progetto: “Riapriamo il bando per iscriversi al mercatino del martedì che, con grande successo, abbiamo internalizzato nella gestione pubblica già da alcuni anni, aumentando la qualità delle merci artigiane, riducendo le spese per gli operatori e accrescendo gli incassi comunali. Mi auguro siano in molti a partecipare perché la varietà lo arricchisce ogni anno di più”.

*DETTAGLI CATEGORIE AMMESSE

ARTIGIANO di cui alla legge n.443/1985 ed art.32 della L.R. n.20/2003 anche se in possesso di

autorizzazione al commercio su area pubblica, purché mettano in vendita esclusivamente i

propri prodotti;

HOBBISTA: come definito dall’art.43 della L.R. n.27/2009 e s.m.i in possesso del relativo Tesserino

rilasciato da Comuni della Regione MARCHE oppure per in non residenti nella Regione Marche,

rilasciato dal Comune di Ancona, e vidimato per il corrente anno;

CREATIVO: come definito dall’art.43 bis della L.R. n.27/2009 e s.m.i in possesso del relativo

Tesserino rilasciato da Comuni della Regione MARCHE oppure per i non residenti nella Regione

Marche, rilasciato dal Comune di Ancona, e vidimato per il corrente anno.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.