GROTTAMMARE – Presentazione alla stampa del logo del Contratto di Fiume per il Tesino, realizzato dai ragazzi dell’ISS Fazzini-Mercantini e scelto dai sindaci dei comuni che si affacciano lungo l’asse fluviale da Rotella a Grottammare. Il coinvolgimento dell’istituto scolastico è iniziato nell’anno scolastico 2017/2018, con attività di studio del territorio e di confronto con gli enti coinvolti nella costituzione del CdF.

Diversi gli interventi delle autorità locali.

Il Sindaco di Grottammare Enrico Piergallini ha esaltato il percorso fatto: “Siamo molto onorati di avere nel nostro territorio un istituto scolastico come il Fazzini/Mercantini. Questa esperienza è anche un’occasione per i ragazzi per capire l’organizzazione di una pubblica amministrazione.”

Poi è stata la volta della Dirigente scolastica IS Fazzini/Mercantini, Sabrina Vallesi, che ha sottolineato gli aspetti sociali del coinvolgimento nell’ambito delle funzioni educative della scuola rispetto al territorio e il valore delle sinergie che hanno portato i ragazzi a realizzare il progetto.

In merito al percorso verso la scelta del logo del Contratto di Fiume, Stefania Fares, Consigliera delegata alla Partecipazione, ha spiegato come: “In fase preliminare abbiamo incontrato gli studenti con l’obiettivo di fornire le indicazioni necessarie per la redazione del progetto. Volevamo ottenere dai ragazzi una veste grafica matura e in particolare la nostra attenzione si è concentrata sul fornire la metodologia di intervento fornendo indicazioni di tipo grafico e stilistico, ma anche di tipo simbolico e significativo.”

“Abbiamo chiesto che il logo fosse strutturato secondo le componenti forma, colore  simbolo e lettering e che funzionasse anche in bianco e nero per valutare il livello di definizione, comunicazione ed il suo contenuto. Dall’analisi dei lavori pervenuti la scelta è ricaduta sul lavoro di questi ragazzi perché meglio hanno saputo interpretare le nostre richieste e l’importanza delle indicazioni date. Nello specifico la goccia come segno grafico simboleggia l’impegno alla salvaguardia dei corsi d’acqua e la stretta di mano l’impegno delle amministrazioni coinvolte perché questo avvenga. Il risultato è una sintesi che simboleggia l’impegno della comunità a sostegno del Contratto di Fiume”.

I ragazzi autori del logo vincitore Matteo Palumbo, Cerreti Ludovico, Di Summa Samuele hanno dichiarato “Abbiamo puntato sull’essenzialità del messaggio”

Poi Claudio Netti, Presidente Consorzio di Bonifica Marche ha ricordato come questa sia stata una grande occasione per la qualità di un territorio: l’acqua è un elemento fondamentale della biodiversità ed il contratto di fiume è un focus sull’intero territorio.

Sono intervenuti inoltre: Pier Paolo Fanesi, Responsabile Servizio Partecipazione  (coordinatore dell’iter per la  costituzione del  Contratto di Fiume del Tesino), Valeria Giacopetti (docente, coordinatrice del progetto di realizzazione del logo) e Marco Tarlo per il Movimento Voler Bene a Grottammare.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.