TERAMO – “Nella tarda mattinata di oggi una squadra di vigili del fuoco del Comando di Teramo è intervenuta sull’autostrada A24, nel tratto compreso tra le gallerie Collurania e Carestia, sulla carreggiata in direzione L’Aquila, a seguito di un grave incidente stradale”.

Si apre così la nota stampa diffusa il 17 maggio dal Comando Provinciale dei pompieri di Teramo: “Una Mercedes 200, con alla guida un 52enne, ha impattato violentemente contro un furgone telonato Pegeout che trasportava mobili per arredamento, con a bordo due colleghi di lavoro. A seguito della violenta collisione il conducente della Mercedes è deceduto, mentre i due che viaggiavano sul furgone hanno riportato traumi e ferite che ne hanno reso necessario il ricovero presso l’ospedale di Teramo, dove sono stati trasportati con un’ambulanza del 118”.

“I vigili del fuoco hanno collaborato con il personale sanitario del 118 per soccorrere il conducente della Mercedes, ma purtroppo non è stato possibile far altro che constatare la morte – si legge nella nota – Successivamente hanno provveduto a mettere in sicurezza i mezzi incidentati e a recuperare il corpo della persona deceduta una volta che ne è stata autorizzata la rimozione da parte del Magistrato di turno”.

Dal Comando concludono: “Sul posto è intervenuta la Polizia per effettuare i rilievi dell’incidente e regolare il traffico veicolare. Il tratto stradale interessato dall’incidente è rimasta chiuso al traffico su un solo senso di marcia per consentire le operazioni di intervento e i rilievi dell’incidente”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.