FERMO – Controlli delle Forze dell’Ordine negli ultimi giorni.

Nel Fermano i Carabinieri del Comando Provinciale di Fermo hanno rintracciato e arrestato due persone.

Un 51enne orientale era destinatario di un provvedimento di detenzione emesso dalla Procura di Fermo poiché deve scontare la pena di un anno per dichiarazione fraudolenta commessa a Monte Urano dal 2007 al 2010. All’uomo sono stati disposti i domiciliari.

Un 50enne del Fermano, invece, deve espiare la pena di undici mesi per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti commesso a Monte Urano lo scorso mese di marzo. Disposti, anche in questo caso, i domiciliari.

Infine un 73enne del Fermano è stato denunciato poiché non ha rispettato i domiciliari. Infatti, al controllo dei militari, l’uomo non si è fatto trovare in casa. Inevitabile, quindi, il deferimento.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.