SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Nella giornata di ieri, 13 maggio, il sindaco Pasqualino Piunti e il vicesindaco Pierluigi Tassotti hanno organizzato un primo incontro con imprenditori locali per illustrare la proposta avanzata dalla tifoseria della Sambenedettese Calcio: la costituzione di una forza del territorio che abbia come obiettivo l’ingresso nel club attraverso l’acquisto di quote societarie”.

Ciò si legge in una nota diffusa dal Comune di San Benedetto il 14 maggio.

L’intento è duplice: provvedere a un monitoraggio quotidiano interno alla società e, allo stesso tempo, unire le risorse del territorio per garantire un progetto a lungo termine per la Sambenedettese Calcio.

“Dopo aver riscontrato l’interesse degli imprenditori presenti, le parti in causa hanno stabilito di  proseguire nella ricerca di nuove adesioni” fanno sapere da viale De Gasperi nella nota.

“Ci stiamo impegnando in prima persona – dichiara il sindaco Pasqualino Piunti – per concretizzare questo progetto. Occorre trovare la formula giusta e una partecipazione ampia, in grado di rappresentare l’imprenditoria, la tifoseria e il desiderio di maggiore trasparenza nella gestione econonica della Samb. I nostri sforzi sono unicamente rivolti alla salvaguardia della categoria: il gruppo che si andrà a formare sarà un interlocutore prezioso per chiunque abbia la forza di acquistare la Sambenedettese e garantire l’iscrizione in Serie C“.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.