MONTEPRANDONE – Parte l’avventura playoff della Serie B dell’Handball Club Monteprandone. Si comincia domenica 16 maggio, al palazzetto di via Colle Gioioso alle 18. La serie con l’Ogan Pescara, che ha concluso la stagione regolare al primo posto del girone A, scatta in casa dopo il secondo posto ottenuto la settimana scorsa.

Serie al meglio dei tre incontri: il prossimo, il 23 maggio (sempre alle 18), in Abruzzo. Lo stesso avverrà per l’eventuale bella del 30. Un vantaggio considerevole, insomma, per l’Ogan. Ma la società dei fratelli Roberto e Pierpaolo Romandini, come sempre, proverà a giocarsela.

Coach Andrea Vultaggio, dopo le 3 vittorie e le 3 sconfitte della regular season del girone B della serie B Area 6 (Marche-Abruzzo), prova a caricare i suoi in vista del primo atto playoff: “Arriviamo all’appuntamento senza grossissime pretese. Ovvio che l’obiettivo è continuare questo cammino. Abbiamo iniziato tardi l’annata, quindi è stato complicato finora. L’avversario è impegnativo, ma non partiamo sconfitti e non temiamo nessuno”. 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.