ROSETO DEGLI ABRUZZI – “A Roseto degli Abruzzi, in via Venezia, questa mattina una insegnante del posto, mentre andava in bicicletta, è stata affiancata da un uomo a bordo di uno scooter che si è impossessato della borsa che la donna aveva nel cestino portaoggetti”.

Si apre così la nota stampa diffusa l’11 maggio dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Teramo: “Quest’ultima, però, non si è persa d’animo e ha contattato immediatamente i Carabinieri di Roseto, permettendo loro, grazie alle preziose informazioni fornite, di mettersi sulle tracce del malvivente il quale, quando evidentemente ha capito di avere i militari dell’Arma alle calcagna, ha abbandonato scooter e refurtiva su un viottolo di campagna, fuggendo poi a piedi”.

“Le successive indagini dei Carabinieri hanno permesso di accertare che il motoveicolo era stato rubato lo scorso 5 maggio ad un quarantacinquenne rosetano. Sono in corso altre indagini per risalire all’identità dello scippatore, anche grazie all’esame delle immagini di alcune telecamere di videosorveglianza presenti nella zona” concludono dall’Arma.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.