SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Saranno Umberto Galimberti, Maria Rita Parsi, Emiliano Toso e Daniel Lumera i protagonisti del Festival “Reti di cura” che, tra maggio e giugno, si svolgerà in diretta streaming da San Benedetto del Tronto e Grottammare.

Il festival, che è aperto a tutti ma ha come destinatari privilegiati tutti coloro che stanno accanto alle persone bisognose di cura, nasce come opportunità formativa a favore dell’intera comunità educante.

Questa prima edizione avrà l’obiettivo di affrontare le implicazioni emotivo-psicologiche determinate dall’epidemia sanitaria in corso nonché favorire il superamento del trauma della pandemia mediante il recupero della dimensione di benessere e attraverso il contatto diretto, dimensione lungamente assente.

Gli incontri si svolgeranno in diretta streaming sul canale YouTube dell’Ambito Territoriale Sociale n. 21: si comincia il 14 maggio 2021 alle 17:30 con la presenza a San Benedetto del noto psicanalista-filosofo Umberto Galimberti che interverrà sul tema “Pandemia ed educazione nella comunità educante”.

I successivi appuntamenti sono previsti per venerdì 11 giugno con Maria Rita Parsi (che parlerà de “La pandemia e i bambini”) e mercoledì 23 giugno con Emiliano Toso e Daniel Lumera la cui relazione si incentrerà sul tema “Musica e gentilezza: carezze musicali dal cervello all’anima”.

Questo evento finale sarà offerto nella dimensione di conferenza-concerto: grazie all’alternanza tra momenti di riflessione e momenti musicali gli spettatori potranno vivere da protagonisti le emozioni suscitate nell’intero percorso in un contesto inedito e stimolante.

In questa occasione, verrà anche conferito a ciascun Comune appartenente all’Ambito Territoriale Sociale n. 21 il certificato di: “Comune Gentile”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.