SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il giorno dopo l’eliminazione dai PlayOff di Lega Pro contro il Matelica al primo turno, i calciatori sambenedettesi hanno realizzato ugualmente una ‘rete’ molto importante.

“Un ulteriore passo verso la salvezza della Samb l’abbiamo fatto, decurtandoci volontariamente alcune mensilità dei nostri contratti. Adesso attendiamo fiduciosi ulteriori risvolti positivi”. Così il capitano della Samb, Maxi Lopez, insieme a tutti i compagni rossoblu con un post sui Social il 10 maggio.

Un gesto molto gradito nonostante le difficoltà che in primis i calciatori hanno vissuto con il mancato ricevimento di molti stipendi e che ha portato, insieme ad altre lacune finanziare, al fallimento della società. Un “alleggerimento” per rendere il futuro della Samb meno cupo. Si spera, attendendo notizie confortanti.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.