ALBA ADRIATICA – Di seguito una nota stampa, giunta in redazione l’8 maggio, dalla Compagnia dei Carabinieri di Alba Adriatica. 

I militari della Stazione Carabinieri di Sant’Egidio alla Vibrata, nel corso dell’attività di controllo del territorio, hanno rintracciato e dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Foggia un 27enne del luogo.

Il predetto, condannato per i reati di estorsione aggravata e ricettazione, commessi rispettivamente in Provincia di Modena nel periodo luglio 2013-febbraio 2015 ed a Foggia nel 2016, dovrà espiare la pena detentiva di anni 4 e mesi 2 (uno). Dopo l’arresto è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Marino del Tronto.

A Martinsicuro, invece, si è costituto presso la locale Stazione Carabinieri un 44ene del luogo sul cui capo pendeva una condanna definitiva del Tribunale di Perugia per spaccio di sostanze stupefacenti, commessi tra le Provincie di Teramo ed Ascoli Piceno nell’anno 2012. L’uomo, che dovrà scontare la pena detentiva di anni 2 e mesi 11 di reclusione, dopo l’arresto è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Rieti.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.