MOSCIANO SANT’ANGELO – “I Carabinieri di Mosciano Sant’Angelo hanno arrestato una donna del posto su ordine del Tribunale di Sorveglianza dell’Aquila: dopo le formalità di rito in caserma è stata ricondotta nella sua abitazione dove, in detenzione domiciliare, dovrà scontare una pena di oltre dieci anni per reati riconducibili alla detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

Così, in una nota diffusa il 7 maggio, il Comando Provinciale di Teramo.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.