SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Di seguito una nota del Movimento 5 Stelle a firma del Senatore Giorgio Fede e del candidato sindaco di San Benedetto per i pentastellati, Serafino Angelini.

La “Piazza delle idee” invocata dal Presidente Conte prosegue con i suoi lavori, invita i cittadini a un confronto/dibattito in uno spazio (per ora) virtuale e intende condividere proposte concrete per il miglioramento della qualità della vita, in pratica si muove verso la definizione definitiva di un programma come impegno per il prossimo quinquennio di Amministrazione comunale. 

Le proposte programmatiche partecipate, dovranno necessariamente mettere al centro dell’agenda politica e gestionale il benessere sociale, economico e sanitario dei cittadini, l’innovazione tecnologica per una città sempre più intelligente, l’attenzione alla salvaguardia e alla valorizzazione dei beni comuni. 

Venerdì 7 maggio alle ore 21 in diretta Facebook sulla pagina 5 Stelle-San Benedetto del Tronto, in collaborazione con Cambia San Benedetto e con l’Associazione Città Grande del Piceno, ci si confronterà su un tema prioritario per la vita di tutti: la qualità dell’ambiente in cui ogni giorno viviamo, con particolare riferimento alla situazione della matrice Aria e di quali possano essere le misure più concrete e più intelligenti per il suo miglioramento. 

Nella loro drammaticità i recenti eventi pandemici hanno fornito a docenti e ricercatori indicazioni inequivocabili sullo stato di salute dell’ambiente e su come questo abbia pesanti ripercussioni sulle condizioni sanitarie della popolazione che, ricordiamo, è in costante innalzamento dell’età media. Tali condizioni preparano un futuro complesso per la gestione e il sostegno alle categorie più fragili; futuro che deve essere affrontato con attenzione, coraggio e con una visione complessiva chiara e intelligente.

Sono invitati alla partecipazione tutti i cittadini, con particolare riferimento alle Associazioni e ai Comitati del territorio, per una informazione concreta sulla situazione locale e di quali siano i possibili futuri scenari.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.