ROMA – “La decisione della Serie A di escludere le squadre di Lega Pro dalla Coppa Italia non solo viola diritti consolidati, ma è espressione di una concezione elitaria del calcio, incapace di avere una visione di sistema” così dichiara il Presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli.

“Lunedì è convocato il Consiglio direttivo della Lega Pro, che adotterà ogni iniziativa per tutelare i diritti delle proprie squadre e per salvaguardare una cultura del calcio che sia rispettosa dei valori più autentici dello sport. Innovare è giusto, ma salvando la coesione del sistema calcio” conclude Ghirelli.

Molti i commenti di sdegno sul Web da parte di vari tifosi. Solo qualche settimana la feroce discussione sulla SuperLega che vedeva la Figc in primo piano contro il Format considerato non rispettoso per le piccole squadre.

E ora questo paradosso con l’esclusione delle “piccole” squadre di Lega Pro dalla Tim Cup, togliendo il sogno di poter giocare contro team blasonati. Segno che nel pallone sono tante le cose che non vanno bene e tante volte regna sovrana l’ipocrisia, purtroppo.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.