ASCOLI PICENO – Finalmente la giudice Calagna ha deciso per il fallimento, adesso si attendono le modalità nella speranza che venga concesso l’esercizio provvisorio.

AGGIORNAMENTO: Il dispositivo è stato questo: la giudice ha deciso di affidare l’esercizio provvisorio fino al termine del campionato ad un terzo curatore (oltre a Zazzetta e Pulcini) fallimentare che ha indicato nella persona dell’avvocato Francesco Voltattorni, penalista di San Benedetto del Tronto. Il timore che il proseguo nei play off poteva complicare l’esito di un’eventuale asta è stato scongiurato.

LEGGI IN INTEGRALE LA SENTENZA, CLICCA QUI


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.