DIRITTI AL PUNTO, UNA RUBRICA DELL’AVVOCATO ANDREA BROGLIA

Una coppia viene in vacanza in Italia. Mentre fanno colazione in albergo si accorgono di non trovare più la loro borsa contenente soldi, un telefono cellulare e una macchina fotografica.

Essendo impossibile identificare l’autore del furto a chi addebitare la responsabilità del fatto ?

La coppia fa ricorso in Tribunale. Dopo i primi gradi di giudizio si pronuncia la Corte di Cassazione. Nella sentenza i Giudici hanno stabilito che per la sottrazione dei beni dei clienti, come in questo caso, avvenuta all’interno dell’albergo, è indiscutibilmente responsabile l’albergatore il quale è stato peraltro condannato a versare alla coppia 3mila e 500 euro a titolo di risarcimento.

 

Se avete domande, curiosità o quesiti di natura giuridica commentate l’articolo, qui o sui social o scrivete a info@rivieraoggi.it, specificando nell’oggetto della mail “Diritti al Punto” e la redazione vi risponderà.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.