Fallimento/Concordato. I due commissari nominati per la richiesta di concordato da parte del presidente della Samb Domenico Serafino, hanno stilato una relazione che è stata depositata un’ora fa in tribunale, per metterla a disposizione degli organi giudicanti.

Da questo momento sono in attesa di una convocazione nella quale ribadire a voce le loro conclusioni. Insomma, indipendentemente dal fatto che Serafino abbia depositato o no i 25 mila euro necessari per evitare il fallimento, la decisione finale aspetterà alla camera di consiglio composta dai magistrati Cirillo, Calagna e Sirianni.

Ripetiamo: non ci resta che attendere, di più non si può fare ma va dato un plauso ai commissari Zazzetta e Pulcini che si stanno impegnando per abbreviare i tempi, visto che c’è una città intera, e non solo, in attesa di una notizia che la tiene in ansia da diversi giorni.

Pare che, e sarebbe una notizia interessante, gli avvocati di Serafino si siano dimessi dall’incarico


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.