SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Samb si appresta a disputare l’ultima sfida casalinga della regular season,  domenica 25 aprile alle ore 20.30 contro la Feralpisalò, squadra che attualmente si trova al quinto posto in classifica a quota 59 (6 punti in più dei rossoblu).

I Leoni del Garda sono reduci dalla grande prova di forza offerta contro il Carpi, battuto con un pesante 6-1. Un risultato che da un lato costringe gli emiliani a rimandare la certezza aritmetica della salvezza diretta e, dall’altro, infiamma la corsa al quinto posto con la Triestina, capace di fermare nella scorsa giornata il Sudtirol.

Da sottolineare il gran momento di forma dell’attacco verde-blu, che nelle ultime due giornate ha messo il pallone nella rete avversaria per ben 10 volte. Oltre ai sei gol rifilati ai biancorossi, vanno infatti aggiunti i 4 che due settimane fa hanno permesso ai lombardi di espugnare lo stadio “Bruno Recchioni” di Fermo, dopo un’imbattibilità che persisteva da 13 partite. Un poker tanto nitido quanto inaspettato, considerando che mister Cornacchini non aveva mai perso tra le mura amiche da quando siede sulla panchina gialloblu.

LA PROBABILE FORMAZIONE Massimo Pavanel, visti i recenti ottimi risultati, potrebbe confermare l’11 di partenza visto nelle ultime uscite. In difesa potrebbe richiamare Bacchetti a fianco di capitan Legati. A centrocampo la cabina di regia sarà affidata a Carraro, coadiuvato dagli esperti di categoria Guidetti e Tulli. Trequarti tutta ciociara con la coppia D’Orazio e Scarsella, entrambi nati in provincia di Frosinone. Davanti il punto di riferimento sarà Guerra (che domenica contro il Carpi ha festeggiato il suo 50esimo gol in maglia verde-blu, diventando in assoluto il marcatore più prolifico nella storia della società di patron Giuseppe Pasini). L’attaccante classe ’89 potrebbe far coppia con uno tra Ceccarelli e Miracoli.

L’EX DI TURNO Sarà proprio Luca Miracoli l’ex di turno di questa sfida, uno che in passato ha lasciato il segno al “Riviera”: 36 presenze, condite da 13 gol nell’arco della stagione 2017-18. “Sarà una bella emozione per me tornare in uno stadio dove conservo bellissimi ricordi – ha dichiarato l’attaccante classe ’92 alla vigilia – affronteremo un avversario forte in una partita dal peso specifico importante. Sarà una gara apertissima”.

I PRECEDENTI Sono quattro i precedenti in casa Samb contro i Leoni del Garda e per ora il bilancio è di quattro vittorie rossoblu, con otto gol fatti e due subiti. La più recente in ordine di tempo, quella del 24 novembre 2019, terminata 2-0 grazie ai gol di Frediani e Volpicelli. Nel match d’andata al “Lino Turina” di Salò, finì 1-2 per i ragazzi allora guidati in panchina da Mauro Zironelli.

L’ARBITRO A dirigere la sfida in programma domenica 25 aprile alle ore 20.30, sarà il signor Gabriele Scatena della sezione di Avezzano. Gli assistenti saranno i signori Giuseppe Licari di Marsala e Matteo Pressato di Latina. Il IV ufficiale sarà il signor Luigi Carella di Bari.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.