MARTINSICURO – Scontro nel pomeriggio del 23 aprile.

Incidente stradale a Martinsicuro, sulla Statale 16 vicino al confine con le Marche.

Rallentamenti e code in entrambe le direzioni, sul posto le Forze dell’Ordine per chiarire dinamica e gestire la viabilità.

Un’eliambulanza sarebbe stata allertata per i soccorsi, seguiranno aggiornamenti.

Di seguito la nota del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Teramo, giunta in redazione nel tardo pomeriggio del 23 aprile.

Oggi, intorno alle 16.40, una squadra dei pompieri del Distaccamento di Nereto ha effettuato un intervento a seguito di un incidente stradale avvenuto sulla Statale 16 Adriatica, al chilometro 392 e 500, in prossimità dell’incrocio con via Dei Laghi, a Martinsicuro. Nell’incidente sono rimasti coinvolti una Opera Agila condotta da un 66enne e un camion Iveco Stralis, condotto dall’autista di 61 anni. Per cause in corso di accertamento da parte della Polizia Stradale di Giulianova e la Polizia Locale di Martinsicuro, giunti sul posto per gli adempimenti di competenza.

L’Opel Agila, mentre si trovava al centro della carreggiata in attesa di svoltare su via Dei Laghi, è stata travolta dal mezzo pesante. A seguito del violento impatto, l’Agila è terminata fuori strada scontrandosi sul muro al lato della carreggiata dove è installato un armadio dell’Enel. Il concucente è stato estratto dall’auto dal personale sanitario e dai pompieri attraverso lo sportello del lato passeggero. A causa dei traumi riportati nell’incidente, l’uomo è stata trasportato in ospedale di Teramo con un’eliambulanza del 118 di Pescara, per gli accertamenti e le cure del caso.

Nessuna conseguenza invece per l’autista del mezzo pesante. I pompieri hanno provveduto a mettere in sicurezza l’auto in attesa dell’arrivo del carro-attrezzi incaricato della rimozione del mezzo incidentato. Sul posto sono intervenuti anche operai dell’Enel per mettere in sicurezza il quadro elettrico all’interno dell’armadio danneggiato a seguito dell’incidente. La Statale 16 è rimasta aperta al traffico veicolare a senso alternato di marcia.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.