SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Lo stato di degrado delle palme che fanno da sfondo alla città di San Benedetto non è sfuggito a una nostra lettrice, che, ironizzando, ha coniato l’espressione “Riviera delle palme secche”.

Passeggiando per viale Moretti e sul lungomare, la cittadina sambenedettese non ha potuto fare a meno di domandarsi se il Comune provvederà a rinvigorire le palme almeno per la stagione estiva, che, nonostante il Covid, dovrebbe richiamare migliaia di turisti.

Una volta le palme erano il nostro orgoglio. Povera la San Benedetto dei tempi passati, che aveva la nomea di essere la riviera delle palme. Ora è una città morta” – ha concluso la signora.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.