MONTEFIORE DELL’ASO – “Ponte Rubbianello. Finalmente è stato collaudato. Grazie a tutti i tecnici e le maestranze che hanno permesso la realizzazione di questa importante opera. Bello anche da guardare”.

Così il sindaco di Montefiore dell’Aso, Lucio Porrà, in una nota diffusa il 22 aprile.

Ponte collaudato, imminente l’inaugurazione.

Per realizzare le prove di carico di questa imponente opera sul fiume Aso sono stati utilizzati ben sei camion a pieno carico, del peso ciascuno di 42 tonnellate. Attraverso i mezzi pesanti sono state monitorate e misurate le “reazioni” delle due campate più ‘sollecitate’, con le rispettive mensole, alle sollecitazioni del traffico potenziale sulla infrastruttura. In particolare, è stata riprodotta la situazione di massimo sforzo potenzialmente raggiungibile dalla struttura in condizioni di estrema sollecitazione; peraltro una situazione di difficile concretizzazione nella più intensa realtà di transito sul manufatto. L’infrastruttura ha risposto bene confermando sicurezza e fruibilità.

“Siamo giunti al termine di un percorso complesso e travagliato che ha visto la Provincia di Ascoli Piceno impegnata con grande volontà operativa, in sinergia e concretezza con le altre istituzioni coinvolte, per realizzare questa opera fortemente attesa dalle comunità – ha sottolineato il presidente della Provincia Sergio Fabiani – ringrazio i colleghi sindaci, i tecnici della Provincia e l’impresa incaricata che hanno conseguito questo importante risultato”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.