ROSETO DEGLI ABRUZZI – “I Carabinieri di Roseto, in seguito alle indagini connesse ad una denuncia di furto sporta da un ristoratore del posto, hanno individuato tre persone, di cui due minorenni, che la notte del 14 aprile scorso, dopo aver forzato la porta di ingresso, si sono introdotti furtivamente nel ristorante rubando diverse bottiglie di vino, del valore complessivo di 300 euro. Tutti e tre i giovani dovranno rispondere del reato di furto aggravato”.

Così, sempre tramite nota stampa diffusa il 19 aprile, dal Comando Provinciale di Teramo.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.