GIULIANOVA – “I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Giulianova hanno denunciato un quarantaduenne di Mosciano Sant’Angelo il quale, positivo al Covid-19 e quindi sottoposto all’isolamento domiciliare fiduciario, nella serata di ieri veniva sorpreso a Giulianova Lido, quindi fuori dalla sua abitazione, senza giustificato motivo”.

Così, tramite nota stampa diffusa il 19 aprile, il Comando Provinciale di Teramo.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.