SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “In considerazione della necessità di areare di frequente gli ambienti in cui viviamo come misura di prevenzione della diffusione del virus e del fatto che in questo periodo le temperature, specie di notte e nelle prime ore del mattino, sono ancora molto basse, il sindaco Pasqualino Piunti ha firmato un’ordinanza per autorizzare l’accensione degli impianti di riscaldamento fino al 25 aprile per un massimo di 6 ore giornaliere”.

Così il Comune di San Benedetto in una nota diffusa il 17 aprile: “Il provvedimento deroga alla norma generale che prevede, per la zona climatica in cui si trova San Benedetto del Tronto, l’accensione degli impianti fino al 15 aprile per un massimo di 12 ore al giorno”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.