SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Appuntamento culturale.

Venerdì 9 aprile la scrittrice Francesca Serafini sarà ospite dell’associazione culturale “I Luoghi della Scrittura” nell’ambito della rassegna “Incontri con l’Autore: XL ed. primavera 2021” con il libro “Tre madri” (La nave di Teseo). L’evento è organizzato da Mimmo Minuto, da I Luoghi della Scrittura e dalla Libreria Libri ed Eventi in collaborazione con La Fabbrica dei Fiori e Pelasgo Grottammare,è patrocinato dal Comune di San Benedetto del Tronto e ha il sostegno di BPER Banca. Converserà con l’autrice Maria Rita Bartolomei.

“Tre madri” è un romanzo fatto di scelte coraggiose e parole raccolte con cura, di canzoni che si insinuano nei pensieri e film che lasciano folgorati; è una storia che parla di noi, delle nostre paure e dei nostri affetti. La giovane protagonista, la commissaria Lisa Mancini, abbandona l’incarico all’Interpol di Lione per dirigere il commissariato di Montezenta, un piccolo centro romagnolo con i pregi e i difetti della provincia italiana. Nessuno conosce il motivo del suo trasferimento finché non viene denunciata la scomparsa di River, un quindicenne di origine inglese che vive con la sua famiglia in un piccolo villaggio appena fuori Montezenta, una comunità libertaria e anticonformista che trasforma in opere d’arte i materiali di scarto e che per questo ha attirato su di sé l’ostilità e i pregiudizi del resto della popolazione. River, un ragazzo capace di farsi amare da tutti, è davvero una vittima oppure sta scappando da qualcosa di cui è responsabile? Per rispondere a questa domanda, Lisa dovrà combattere i demoni del proprio passato e trasformare la ricerca del ragazzo in un viaggio dentro sé stessa.

Questi sono i link per assistere alle dirette.

Pagina Facebook I Luoghi della Scrittura e Libri ed Eventi:

https://www.facebook.com/Iluoghidellascrittura/videos/462557361527707

https://www.facebook.com/libriedeventi/videos/201011674819934

Canale YouTube I Luoghi della Scrittura:
https://youtu.be/bxCFiO86zM4


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.