SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sabato 10 aprile il PalaVesuvio di Napoli ospiterà la terza tappa del Campionato di Serie A1 di ginnastica artistica femminile, che vede attualmente la World Sporting Academy di San Benedetto del Tronto occupare la quinta posizione in classifica generale. La squadra è composta da Jessica Hélène Mattoni, Joelle Elisabeth Mattoni, Maria Vittoria Cocciolo, Lai Filippini, Laura Addazii, Rebecca Morè e Alessia Federici in prestito dalla società Pro Patria 1883 Milano. A guidare la spedizione rivierasca sono i tecnici Elena Konyukhova e Jean-Carlo Mattoni. La gara sarà visibile in streaming sul canale YouTube della Federazione Ginnastica d’Italia.

Dobbiamo mantenere la quinta posizione o salire per accedere alla Final Six – ha esordito Elena Konyukhova – Le prime due prove sono andate bene, speriamo che anche a Napoli le ragazze possano disputare una buona gara. La volta scorsa c’è stato qualche errore di troppo dovuto a un eccesso di zelo. Senza quegli sbagli, oggi avremmo due punti in più in classifica e saremmo salite sul podio. Sabato rientreranno Jessica Hélène Mattoni e Alessia Federici. Con Maria Vittoria Cocciolo non abbiamo potuto caricare troppo, perché ancora ha qualche problemino con la schiena. Non sappiamo ancora con certezza se andrà agli Europei o meno, perché sono usciti quattro nomi, tra cui non il suo, ma per ora niente è sicuro al 100%.

La parola alla Capitana Jessica Hélène Mattoni: “Sto molto meglio, non sono al top, ma sto bene. Al piede il male persiste, ma lo sto tenendo a bada con la fisioterapia. Per il ginocchio ho fatto qualche giorno di stop, poi ho ripreso. Ho recuperato, quindi gareggerò sui tre attrezzi, volteggio, trave e corpo libero. Questa gara è decisiva, l’obiettivo è rimanere in Serie A1 ma anche centrare la Final Six. Siamo una squadra valida, ce la possiamo fare. Ce la metteremo tutta”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.